Regolamento 2019

Di seguito trovi il regolamento 2019 del Trofeo Ciclistico Piovese. Qui sono presentate tutte le regole che determinano la buona riuscita della manifestazione stessa.

regolamento-2019-trofeo-ciclistico-piovese

“ TROFEO CICLISTICO PIOVESE “

2019 – 41^ EDIZIONE  

  1. CONSIGLIO DIRETTIVO E ASSEMBLEA ELETTIVA
  2. ISCRIZIONI
  3. QUOTE ASSOCIATIVE
  4. SUDDIVISIONE GRUPPI
  5. CALENDARIO MANIFESTAZIONI
  6. PUNTEGGI E CLASSIFICHE
  7. RILEVAZIONE TRAGUARDI VOLANTI E CLASSIFICHE
  8. PARITA’ DI PUNTEGGIO
  9. VESTIZIONE MAGLIE
  10. ORGANIZZAZIONE GARE E PREMI
  11. ASSEGNAZIONE NUMERI DI GARA
  12. OPUSCOLO PUBBLICITARIO
  13. PREMIAZIONI FINALI INDIVIDUALI
  14. VITTORIA FINALE DI SOCIETà
  15. MANIFESTAZIONE DENOMINATA “GIRO DEL POLESINE”
  16. MANIFESTAZIONE DENOMINATA “GIRO DEL PIOVESE”
  17. MANIFESTAZIONE DENOMINATA “CRONOMETRO A SQUADRE”
  18. PRESENTAZIONE ELENCO ISCRITTI E CALENDARIO GARE
  19. CONSIGLIO DIRETTIVO E SANZIONI DISCIPLINARI

Art. 1 -​    CONSIGLIO DIRETTIVO E ASSEMBLEA ELETTIVA

Il Trofeo Ciclistico Piovese è diretto da un Consiglio Direttivo eletto, alla scadenza del mandato, dalle Società ciclistiche che hanno diritto al voto iscritte al torneo, e resta in carica per anni due.

Il Consiglio Direttivo è composto da:

• Presidente

• Vice Presidente

• Segretario

• Consiglieri

• Revisori dei conti

eletti con votazione propria e al termine dei due anni di mandato previsti.

Il Consiglio Direttivo avrà potere decisionale sulle attività promosse nell’ambito del torneo stesso.

Per quanto previsto all’Art 5 CALENDARIO MANIFESTAZIONI, il Consiglio Direttivo, dopo assemblea validamente costituita, può a suo insindacabile giudizio per ragioni organizzative, di sicurezza, sentite anche le eventuali istanze presentate dalle Società riceventi le previste autorizzazioni Comunali, di Polizia, Prefettizie e di Ente Sportivo di appartenenza, modificare in qualunque momento in toto o in parte il programma e le modalità di svolgimento delle singole manifestazioni previste in calendario dandone tempestiva comunicazione a tutte le Società e singoli tesserati ad Enti cosiddetti “Ciclisti individuali” iscritti al Torneo.  

A pena di decadenza, chi riveste cariche in seno al Consiglio Direttivo del Trofeo Ciclistico Piovese non potrà assumere e/o ricoprire altre, stesse, cariche dirigenziali in attività sportive legate a medesime attività.

L’Assemblea è composta dal Presidente di ogni Società iscritta al Trofeo Ciclistico del Piovese o da un proprio rappresentante delegato.

Alle riunioni indette, avranno diritto al voto il Presidente, o rappresentante delegato, di ogni Società iscritta al torneo.  

Le riunioni ordinarie e straordinarie del Trofeo Ciclistico Piovese avranno luogo presso la Trattoria da Marin in località Piovega di Piove di Sacco (PD); le riunioni ordinarie avranno luogo l’ultimo giovedì del mese, mentre per le straordinarie, queste verranno programmate e rese note tempo per tempo dal Consiglio Direttivo.


Art. 2 –  ISCRIZIONI AL TROFEO CICLISTICO DEL PIOVESE

Il Torneo è riservato ai soli iscritti entro il termine di regolamento ( art. 3 ).

Al Trofeo Ciclistico Piovese, di seguito abbreviato T.C.P., possono iscriversi tutte le Società Ciclistiche ed i Ciclisti Individuali affiliati agli Enti convenzionati o in possesso di Bike Card, ed in regola con il tesseramento dell’anno in corso, fermo restando l’iscrizione al T.C.P. stesso entro i termini previsti dal regolamento ( art. 3 ) e potranno con i loro iscritti partecipare alla classifica riservata alle Società ed Individuale.

N.B. Le Società all’atto di iscrizione T.C.P. non dovranno avere alcuna pendenza relativa agli anni precedenti e le stesse verranno ammesse all’iscrizione esclusivamente dopo aver regolato il pregresso.


Art. 3 –  QUOTE ASSOCIATIVE PER ISCRIZIONE AL T.C.P. 2019 – 41 ^ EDIZIONE

Le quote di iscrizione al T.C.P. 2019 – 41 ^ edizione sono fissate nella seguente misura:

• Società ciclistiche la quota associativa sarà di euro 50,00 ( euro cinquanta,00 );

• Singolo tesserato di Società ciclistica, aderente, sarà di euro 10,00 (euro dieci,00);

• Singolo tesserato ad Ente, cosiddetto “ Ciclista Individuale “ sarà di euro 50,00 (euro cinquanta,00) omnicomprensive.

N.B. Il termine ultimo utile per la presentazione degli iscritti e delle relative quote di iscrizione viene fissato al 28 febbraio 2019.


Art. 4 –  SUDDIVISONE GRUPPI  

Vengono composti quattro gruppi così suddivisi :

1° Gruppo Debuttanti Junior Senior 1 Senior 2 – anni 15 39;

2° Gruppo Veteani 1 Veterani 2 – anni 40 49;

3° Gruppo Gentleman 1 Gentleman 2 – anni 50 59;

4° Gruppo  Super Gentleman A Super Gentleman B 60 75;

4° Gruppo Donne

Precisazione:

I corridori debuttanti gareggiano in ogni caso con la categoria Junior; Senior 1; Senior 2 e fanno classifica unica.  


Art. 5 –  CALENDARIO MANIFESTAZIONI

Le manifestazioni avranno il seguente ordine di partenza:

Per le manifestazioni che si svolgeranno al mattino:

Prima e Seconda partenza   Fascia 3^ – 4^ + Donne

Terza e Quarta partenza      Fascia 2^ e 1^

Per le manifestazione che si svolgeranno al pomeriggio:

Prima e Seconda partenza   Fascia 2^ e 1^

Terza e Quarta partenza      Fascia 3^ e 4^ + Donne

Il calendario delle prove fissa le seguenti regole:

• Saranno effettuate quattro partenze per ogni manifestazione ciclistica del T.C.P., fatta eccezione per la prova conclusiva denominata “ Giro del Piovese ” e la prova con arrivo in salita, per le quali la gara potrà essere a due partenze ( Gruppo/Fascia 1^ e 2^ a seguire Gruppo/Fascia 3^ – 4^  + Donne ).

• Le Società ciclistiche iscritte l’anno precedente hanno la prelazione sulla scelta della data di manifestazione da inserire in calendario.

La redazione e pubblicazione del volantino pubblicitario, relativo al programma della manifestazione, in formato cartaceo e/o digitale, con pubblicazione nei siti internet dedicati, con descrizione del luogo d’iscrizione, orario di partenza, recapiti telefonici del Responsabile di Società/ Direzione di Gara, loghi degli sponsor principali del T.C.P.  sarà a cura del Trofeo Ciclistico del Piovese. Nel volantino dovranno essere obbligatoriamente indicate, modalità e tempi previsti di premiazione di gara se alla fine di ogni gara o alla fine di tutte le gare/manifestazione. Nelle gare, in caso di partenze con un numero di corridori inferiori a 30 per fascia, questa verrà unificata con la partenza dell’altra fascia, a insindacabile giudizio dei Giudici di gara e/o della Direzione di corsa.  In queste partenze ci saranno i corridori di Fascia BIG e Fascia Promozionale.

PREMI: Per i corridori appartenenti alla fascia/gruppo 1^ – 2^ – 3^ – 4^ saranno premiati sempre i primi SETTE classificati di ogni categoria, per le donne saranno premiate le prime TRE 

TRAGUARDI VOLANTI: saranno tre per ogni gara e verranno attribuiti punti ai primi Tre classificati nella misura di: 5 ( cinque ) punti al Primo; 3 ( tre ) punti al Secondo; 1 ( uno ) punto al Terzo.

Verrà riconosciuto un premio solo al Primo mentre sarà a discrezione della Società organizzatrice se riconoscere un premio anche al secondo e terzo classificato.


Art. 6 –  PUNTEGGI E CLASSIFICHE

 Le classifiche a squadre ed individuali saranno redatte in base ai seguenti punteggi assegnati nelle singole prove e così stabiliti per le gare del torneo gruppi/fasce “ Big e Promozionale “.

Per gli atleti che parteciperanno al T.C.P. categoria Big (A) compresi Over + Donne, dal Primo al Decimo classificato di ogni singolo gruppo verranno assegnati a scalare:

• Punti 15 – 12 – 10 – 8 – 6 – 5 – 4 – 3 – 2 – 1.

Per gli atleti di categoria Promozionale ( B ) andranno a punteggio i primi Cinque a scalare in base al loro ordine di arrivo:

• Punti 10 – 7 – 5 – 3 – 1.

Per la classifica dei traguardi volanti il punteggio sarà assegnato ai primi Tre a scalare:

• Punti 5 – 3 – 1.

Ai corridori, iscritti al torneo, che parteciperanno alle prove del T.C.P. verranno assegnati punti di presenza pari a 5 ( cinque ), mentre per le manifestazioni denominate ” Giro del Piovese “  e ” Giro del Polesine ” verranno assegnati i punti di partecipazione e pari a 10 ( dieci ) per ogni corridore, stesso punteggio verrà assegnato anche per la gara a Cronometro e la gara con arrivo in salita.

Verranno assegnati 10 ( dieci ) punti di partecipazione anche ai corridori della categoria Promozionale ( B ) che parteciperanno alle gare della categoria Big ( A ), punti che saranno raddoppiati a 20 ( venti ) per la gara Cronometro, Salita, Giro del Piovese e Giro del Polesine. 

Detti punti saranno validi esclusivamente per la sola classifica individuale.

NB. In occasione delle Competizioni / gare, le iscrizioni NON potranno essere accolte per delega e il corridore iscritto dovrà partire pena la non assegnazione dei punti presenza.


Art. 7 –  RIVELAZIONE TRAGUARDI VOLANTI E CLASSIFICHE

Ogni gara dovrà avere tre traguardi volanti a punteggio, nel caso di mancata assegnazione di punteggio nei traguardi volanti, questi non saranno più recuperabili.

Ogni manifestazione con 4 partenze avrà 12 traguardi volanti.

Nel caso di sospensione anticipata della manifestazione, previo avviso e 2/3 di competizione svolta, saranno omologate tutte le gare terminate ed i relativi traguardi volanti disputati.

Sarà cura della Società organizzatrice rilevare i punteggi dei traguardi volanti e dei cinque ordine di arrivo e trasmetterli all’addetto alle classifiche per gli opportuni aggiornamenti.

Responsabile delle suddette classifiche è il Consiglio Direttivo.    


Art. 8 –  PARITA’ DI PUNTEGGIO

   In caso di parità di punteggio nelle classifiche finali fra due o più ciclisti o fra Società, si terrà conto:

• del numero di vittorie;

• del numero dei migliori piazzamenti.

In caso di ulteriore parità, verrà considerato il miglior ultimo piazzamento. 


Art. 9 –  VESTIZIONE MAGLIE

Maglia Rosa​  Leader 1^ Fascia / Gruppo D – J – S1 – S2

Maglia Gialla         Leader 2^ Fascia / Gruppo Vet 1 – Vet 2

Maglia Rosa          Leader 3^ Fascia / Gruppo Gent 1 – Gent 2

Maglia Gialla         Leader 4^ Fascia / Gruppo SGA – SGB

Maglia Bianca       Leader Donne

Maglia Ciclamino    Leader Traguardi Volanti

Le maglie sopracitate, qualora assegnate, dovranno essere indossate obbligatoriamente, durante lo svolgimento della competizione successiva, dai leaders di classifica individuale delle varie categorie delle Società iscritte.

Le maglie verranno fornite dall’organizzazione del T.C.P. stesso, alla partenza di ogni gara.

La mancata ottemperanza a questa regola comporterà, ogni volta, una penalizzazione di punti 10 ( dieci ), che saranno detratti dalla classifica individuale dell’atleta in questione.

La penalizzazione non sarà applicata se e solo se la causa è dovuta a negligenza dell’organizzazione.

Per la categoria Promozionale ( B ) al capoclassifica verrà assegnato il numero di gara a sfondo ROSSO o di altro colore purché diverso e facilmente distinguibile dagli altri che, ad ogni prova, verranno assegnati a tutti i partecipanti di Torneo.


Art. 10 –  ORGANIZZAZIONE GARE E PREMI

Le società iscritte al T.C.P. potranno organizzare le manifestazioni in seno al proprio Ente sportivo di affiliazione e riconosciuto dalla Consulta Nazionale Ciclismo.

Le Società organizzatrici dovranno assumersi tutte le spese organizzative, assicurative e conferire un montepremi minimo adeguato, come coppa o trofeo oppure premio di altro genere, anche alimentare o equivalente, così distinto:

Premi:

D-J-S1-S2 – 18/39 anni = Premi individuali ai primi 15 classificati;

V1 – 40/44 anni = Premi individuali ai primi 7 classificati;

V2 – 45/49 = Premi individuali ai primi 7 classificati:

G1 – 50/54 = Premi individuali ai primi 7 classificati;

G2 – 55/59 = Premi individuali ai primi 7 classificati;

SGA – 60/64 = Premi Individuali ai primi 7 classificati;

SGB – 65 e oltre = Premi individuali ai primi 7 classificati;

Donne = Premi individuali alle prime 3 classificate.

Premio alla Società con più punti in classifica nella somma nei quattro gruppi/fasce;

Premio alla Società con più partecipanti nei quattro gruppi/fasce, non cumulativi;

Traguardi Volanti a discrezione della Società organizzatrice;

Per le prove di Salita, Cronometro, premi individuali ai primi Cinque classificati di ogni Gruppo e Fascia ( Big / Promozionale ).


Art. 11 –  ASSEGNAZIONE NUMERI DI GARA

A tutti gli iscritti alle singole manifestazioni sarà assegnato un numero di gara di volta in volta che dovrà essere restituito a fine gara.


Art. 12 –  OPUSCOLO PUBBLICITARIO

Foto della squadra, varie ed eventuali, entro la data del termine di iscrizione.


Art. 13 –  PREMIAZIONI FINALI INDIVIDUALI

Le premiazioni individuali saranno così suddivise:

• Per i primi 3 classificati dei Gruppi / Fasce 1^ – 2^ – 3^ – 4^                                      “ categoria Big e Promozionale “;

• Per le prime 3 donne classificate;

• Per il 1° della classifica traguardi volanti nelle rispettive fasce/gruppi;

• Per i vincitori del “ Giro del Piovese “;  


Art. 14 –  VITTORIA FINALE SOCIETA’

Il T.C.P. sarà vinto dalla Società che risulterà 1^ classificata sommando i punti conquistati dai corridori nelle Gruppi / Fascie 1^ – 2^ – 3^ – 4^ + Donne, categoria Big e Promozionale, nelle varie gare disputate.

Le prime tre Società ciclistiche aderenti saranno premiate in base alla classifica a squadre, con adeguato riconoscimento.  


Art. 15 –  MANIFESTAZIONE DENOMINATA GIRO DEL POLESINE ” SPERIMENTALE “

La manifestazione denominata “ Giro del Polesine “ inserita nel calendario del Trofeo Ciclistico Piovese, potrà avere un chilometraggio di 100 Km circa e avrà due partenze a seguire.

• Primo e Secondo Gruppo

• Terzo e Quarto Gruppo + Donne.

Essendo prova sperimentale verrà considerata ” aperta ” e il punteggio conferito sarà valido ai fini della classifica individuale e di partecipazione, come previsto all’Art.6 del presente regolamento.


Art. 16 –  MANIFESTAZIONE DENOMINATA GIRO DEL PIOVESE

La manifestazione denominata “ Giro del Piovese “ inserita nel calendario del Trofeo Ciclistico Piovese, potrà avere un chilometraggio di 100 Km circa e avrà due partenze a seguire. 

• Primo e Secondo Gruppo

• Terzo e Quarto Gruppo + Donne.

Il punteggio conferito sarà valido ai fini della classifica individuale e di partecipazione, come previsto all’Art.6 del presente regolamento.

Ai vincitori della competizione verranno assegnate maglie di colore rosso di                 “Campione Giro del Piovese”.


Art. 17 –  MANIFESTAZIONE DENOMINATA CRONOMETRO A SQUADRE

La manifestazione denominata “ Cronometro a Squadre “ inserita nel calendario del Trofeo Ciclistico Piovese, si svolgerà in un circuito di circa 20 Km con squadre formate da 4 atleti tutti della stessa Società. Le Società sportive iscritte al torneo che non raggiungeranno la quota prevista di quattro concorrenti potranno attingere, per gli atleti mancanti, alle altre Società, come anche ai corridori individuali.

Ad ogni Società partecipante, indipendentemente dal numero di quartetti iscritti, verranno assegnati dieci punti di partecipazione


Art. 18 –  PRESENTAZIONE ELENCO ISCRITTI E CALENDARIO GARE

Il termine ultimo per la presentazione dei nominativi candidati e delle relative quote d’iscrizione viene fissato al 28 febbraio 2019.

All’atto dell’adesione al T.C.P. ogni Società ciclistica dovrà presentare l’elenco dei propri corridori partecipanti da iscrivere compilato in maniera chiara e leggibile riportando tutte le notizie / generalità necessarie ovvero:

• Ragione Sociale di Società;

• Nome e Cognome atleta candidato;

• Data e anno di nascita;

• Categoria A o B.

Entro la predetta data verrà definito, altresì, il calendario delle manifestazioni.


Art. 19 –  CONSIGLIO DIRETTIVO E SANZIONI DISCIPLINARI

Il consiglio Direttivo del T.C.P. ha potere decisionale in caso di controversie tra iscritti al torneo, purché ne venga formalmente informato.

E’ compito del Consiglio Direttivo applicare le sanzioni disciplinari, come previste dai regolamenti vigenti ed emanati dai vari Enti riconosciuti idonei dalla Consulta Nazionale Ciclismo.

Il presente regolamento è stato discusso, letto ed approvato il 31 gennaio 2019.

Il Consiglio Direttivo del Trofeo Ciclistico Piovese


Altre informazioni che ti potrebbero interessare